bannerALL

Catechismo in preparazione alla Cresima

cresimaGli incontri di catechismo per la preparazione al conferimento del Sacramento della Confermazione, di norma, sono successivi al catechismo in preparazione alla Santa Comunione e alla celebrazione della Prima Comunione. Hanno una durata di tre anni (con l'anno pastorale 2017-2018 saranno portati a due anni perché i ragazzi, avranno già frequentato tre anni in preparazione alla Confessione e alla Comunione, secondo il vecchio progetto) e si rivolgono ai fanciulli dalla quinta elementare in poi.

Il catechismo è destinato in particolare ai fanciulli che dopo una fase ricca di nuove scoperte e di nuove relazioni, vivono ora un momento di particolare stabilità e sono capaci di un impegno più costante, di formulare un giudizio sui comportamenti, di partecipare attivamente alla vita di gruppo, di vivere relazioni di amicizia.

È una fase molto importante anche a livello di educazione alla fede e di esperienza ecclesiale: dopo la scoperta dei segni della presenza del Signore in mezzo a loro (vedi i due anni di preparazione alla Comunione ), i fanciulli possono approfondire la conoscenza della persona di Gesù e accogliere la sua chiamata per vivere come suoi discepoli.

 

Quarto anno

mieitestimoniIl secondo anno segna una più marcata guida dei ragazzi alla missione del Signore risorto che fa del cristiano un testimone dell'amore di Dio nella Chiesa e nel mondo, del suo progetto di salvezza, con la forza dello Spirito Santo. L’itinerario si incentra attorno alla celebrazione del sacramento della Confermazione e allo sviluppo di una coscienza ecclesiale.

Il testo di riferimento è la prima parte del catechismo della CEI 'Sarete miei testimoni'. I ragazzi sono così condotti, in una prospettiva storico-salvifica, a scoprire il disegno di Dio: come dono di comunione e di amicizia verso tutti gli uomini, da accogliere con libero atto di fiducia sull’esempio di Gesù; come progetto alla cui realizzazione sono chiamati a collaborare con la forza dello Spirito Santo; come realtà da manifestare e da vivere partecipando alla vita e alla missione della Chiesa; come evento da celebrare nel sacramento della Cresima, momento di grazia e di conferma della scelta battesimale e di rinnovata partecipazione all’Eucaristia.

 

Quinto anno

mieitestimoniIl percorso di catechesi rivolto ai ragazzi ha il suo culmine nel conferimento del Sacramento della Cresima. Ciò non significa certo che si possa pensare alla Confermazione come al sacramento dell'addio della comunità cristiana. I ragazzi sono chiamati a confrontarsi con se stessi e con i cambiamenti che a questa età li coinvolgono, così come a saper gestire il desiderio di libertà assieme alla paura del domani. È un cammino che i ragazzi non possono percorrere da soli: hanno bisogno della vicinanza e della testimonianza della comunità, della famiglia, dei catechisti e degli educatori, dei loro stessi amici del gruppo. La celebrazione della Confermazione diventa, così, un momento di verifica della fede non solo per i ragazzi e le loro famiglie, ma anche per l’intera vita della comunità. Il testo di riferimento è la seconda parte di 'Sarete miei testimoni'. La celebrazione della Confermazione, normalmente, avviene nel mese di ottobre, all'inizio dell'anno successivo al terzo. Con la ripresa del catechismo i ragazzi vivono due o tre incontri con il parroco e una giornata di ritiro spirituale ad Albiano, così da prepararsi nel modo più adeguato, a vivere come una scelta personale, nello sguardo della fede maturata, il Sacramento della Confermazione.

 

Partecipazione alla Santa Messa

E' parte integrante del catechismo la partecipazione alla Santa Messa. Ai genitori è chiesto di accompagnare i figli nella partecipazione alla vita liturgica della comunità cristiana. In particolare, è necessario che i genitori li affianchino nella Celebrazione della Santa Messa così da vivere con loro e testimoniargli, anche nella vita liturgica, la propria fede.

"Grande rilievo ha la celebrazione del culto di Dio nelle espressioni di preghiera personale e familiare, nella partecipazione della famiglia alla vita liturgica della comunità parrocchiale, nelle ricorrenze e negli anniversari più cari"
(dal Documento di Base 'Rinnovare la catechesi', n. 152).

Durante il corso del catechismo, da ottobre a giugno, la Santa Messa prefestiva del sabato è anticipata alle ore 16.30. Il catechismo in preparazione alla Cresima, nel primo anno inizia alle 15.30 in canonica e continua con la Santa Messa delle 16.30; per il secondo e terzo anno inizia con la Santa Messa delle 16.30 e continua in canonica, al suo termine, fino alle 18.30; quindi:

Gruppi in preparazione alla Cresima (orario 16.30-18.30)

ore 16.30 Partecipazione alla Santa Messa prefestiva
ore 17.30 Incontro del gruppo di catechismo in canonica

diocesipistoia

logoNE small

Logoscritta1

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.